Carrozzeria Padovani Aosta

Frase slogan con inserimento di parole chiave specifiche per i servizi.

 
chiamaci al 0165/262332
valle d'aosta glass e padorent Valle d'Aosta Glass Padorent
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

Cosa fare in caso d’incidente

“A tutti capitano incidenti, tranne a coloro che li attendono”, diceva lo scrittore François Des Rues. Di sicuro anche in ambito automobilistico è meglio essere ben preparati, per evitare oltre al danno, anche la beffa. Ecco le cinque cose da fare in caso d’incidente, consigliate da Amica Carrozzeria, la rete dei carrozzieri valdostani.

1. Mantieni la calma
Per tutelare le persone e le cose coinvolte e per salvaguardare i tuoi diritti, devi evitare di farti travolgere dal panico che sopraggiunge dopo un incidente stradale. Memorizza subito targa e modello del veicolo di controparte, che risulta così identificabile, anche se dovesse darsi alla fuga o rifiutarsi di dare i suoi riferimenti. Verifica sempre la copertura assicurativa della controparte direttamente dal certificato di assicurazione e/o dal contrassegno, controllando anche le date d’inizio e fine della copertura. Se la controparte risultasse non assicurata, fai intervenire immediatamente le Autorità di Polizia. Senza il loro intervento, potresti non essere risarcito dal Fondo Vittime della Strada.

2. Compila la Constatazione Amichevole d’Incidente (modulo CAI)
Se c’è accordo sulle responsabilità dell’incidente, compila, sottoscrivi e fai sottoscrivere la Constatazione Amichevole d’Incidente, un documento che ha valore giuridico in quanto consente di determinare la responsabilità di ciascuno e di calcolarne la corretta percentuale.
La constatazione va compilata in ogni sua parte, nella maniera più completa e precisa possibile. Una compilazione non corretta o con dimenticanze gravi, come ad esempio l’assenza della firma, comporta ritardi nella procedura di risarcimento dei danni.

3. Se non c’è accordo sulle responsabilità dell’incidente
Chiama le Autorità di Polizia che provvederanno ad effettuare i rilievi, ad acquisire le dichiarazioni dei conducenti e di chiunque abbia assistito al fatto, elevando eventualmente delle contravvenzioni. Mentre si aspetta l’intervento delle Autorità è bene non spostare i veicoli dalla posizione assunta dopo la collisione; se esigenze di circolazione o di sicurezza impongono di rimuovere i veicoli, è opportuno scattare delle fotografie prima della loro rimozione. Raccogli subito le generalità e i recapiti telefonici di eventuali testimoni che abbiano assistito all’incidente. Utilizza il modulo CAI per raccogliere i dati del sinistro. Se non c’è accordo sulle responsabilità dell’incidente e non hai a portata di mano i moduli CAI, puoi anche prendere nota su un foglio di carta degli elementi descrittivi dell’incidente e dei dati identificativi degli assicurati, dei conducenti, delle compagnie assicurative e dei veicoli coinvolti. Poi successivamente potrai riscriverli sul modulo CAI.

4. Richiedi l’assistenza stradale
Se, in caso d’incidente o guasto, ti trovi ad aver bisogno di assistenza stradale, innanzitutto verifica l’esistenza della garanzia di assistenza stradale nella tua polizza, controllando i documenti di polizza o chiamando la tua agenzia. Se non hai la copertura assicurativa, chiamaci, t’invieremo tempestivamente un carro attrezzi convenzionato.

5. Denuncia il sinistro
Comunicaci tempestivamente l’avvenuto incidente, ti daremo tutte le informazioni utili per consegnare il modulo CAI compilato e sottoscritto, formalizzare la richiesta danni, avviare la gestione del sinistro. La denuncia alla propria Compagnia di assicurazione deve essere presentata entro tre giorni dalla data del sinistro o da quando se ne ha la possibilità, a prescindere dalle responsabilità nell’incidente. Devi fornire alla tua compagnia tutti gli elementi di difesa possibili, comprese le foto della scena dell’incidente. La denuncia deve essere presentata anche se ti accordi amichevolmente con la controparte.

Consulta la pratica guida in formato  PDF realizzata in collaborazione con amica Carrozzeria.

Potrebbe interessarti:

carrozzeria-padovani-padocard

scegli-carrozzeria-padovani

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo